Il futuro nella moda attraverso i giovani

XX cna sfilata

La moda italiana ha ancora molto da dire, e ci sono tanti giovani stilisti con grandi potenzialità che possono darle nuova vitalità. E’ questa la scommessa su cui si è basato il concorso indetto da CNA Federmoda: undici giovani aspiranti stilisti hanno presentato i propri modelli, per sette di loro è stata organizzata una sfilata,. Tre di loro, i vincitori, parteciperanno con le proprie creazioni alla sfilata ‘la moda in castello’, che CNA organizza annualmente in castello estense.

E’ un settore difficile, quello dell’abbigliamento, che sconta crisi importanti ma che riserva un certo spazio per chi ha talento: lo spiega Maria Grazia Zapparoli, presidente di CNA Federmoda.

Vincitrice del concorso la giovanissima Elisabetta Bragaglia, 24 anni, di Santa Maria Codifiume, diplomata presso l’Istituto d’arte Dosso Dossi e all’Istituto superiore per le Industrie Artistiche di Faenza (settore design). Elisabetta ha scelto la forma del fiore come forma di ispirazione.

Al secondo e al terzo posto, rispettivamente Pasquale Montoro, 22 anni di origine calabrese e Giulia Materazzo, 26 anni, di Ferrara. Le loro creazioni sfileranno il 6 settembre prossimo, insieme a quelle delle 11 aziende protagoniste de “La Moda in Castello”. Ma soprattutto i tre giovanissimi parteciperanno a stage presso aziende del settore, in vista di una futura crescita professionale nel settore.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *