Il giardino dei Finzi-Contini 50 anni dopo

Il 4 dicembre del 1970, cinquanta anni fa, usciva nelle sale italiane “Il giardino dei Finzi-Contini”, trasposizione cinematografica del best seller firmato da Giorgio Bassani e pubblicato nel 1962.
Diretto da Vittorio De Sica e interpretato da Lino Capolicchio e Dominique Sanda, il lungometraggio – che porta sulla scena una travagliata storia di amore non corrisposto all’ombra delle leggi razziali – divenne immediatamente un successo planetario e conquistò l’Oscar per il Miglior film straniero.Mezzo secolo dopo, cosa ci rivela il magico e segreto giardino dei Finzi-Contini?
Giovedì 3 dicembre alle 21.00 a discuterne sulla piattaforma Zoom saranno Damiano Garofalo, ricercatore e docente di Cinema, fotografia e televisione all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza di Roma” e Luca Peretti, ricercatore di Cinema e storia all’Università di Warwick.

Per prenotarsi copiare e incollare questo link:

https://i7a2c.mailupclient.com/frontend/forms/Subscription.aspx?idList=1&idForm=49&guid=aafa5375-bcf1-4e06-965a-e3a98b626156

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *