“Il grande equivoco dell’accoglienza…” Intervista al Sindaco di Ferrara

“Sull’accoglienza si sta consumando un grande equivoco”, dice il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, in questi giorni al centro di un vortice di polemiche per avere espresso opinioni critiche sull’operato della Polizia nel corso dell’incontro di Gaibanella fra assessore Sapigni e cittadini, alla presenza di esponenti di Lega Nord.

Intervistato da Telestense, Tagliani chiarisce il ruolo dell’Amministrazione comunale nelle politiche dell’accoglienxza e dice “L’amministrazione Comunale di Ferrara non resterà col cerino in mano”.

“L’accoglienza non è un business per le Amministrazioni locali,  né un settore che attira consensi, ma c’è una legge dello Stato che impone di accogliere i profughi richiedenti asilo” A dirlo è in sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani, nell’intervista rilasciata a Telestense all’indomani dell’incontro di Gaibanella. Il Comune di Ferrara ha sempre fatto la propria parte, aggiunge il Sindaco,  e anche di più, nella convinzione che oggi l’esodo dal Sud del mondo abbia assunto l’aspetto di una vera e propria tragedia epocale cui far fronte anche in nome del diritto Internazionale e di ragioni umanitarie” . Una collaborazione svolta, continua il sindaco,  in sintonia con le Istituzioni preposte alla gestione dell’immigrazione, vale a dire Ministero dell’Interno e Prefettura.centro accoglienza hub profughi

Oggi, però, aggiunge Tagliani , le condizioni sono cambiate e le Amministrazioni locali sono lasciate sole a farsi carico di un’accoglienza che non ha più una durata temporanea, il tempo necessario, cioè, a vagliare le richieste d’asilo, ma rischia di essere permanente, creando una situazione che intasa tutte le procedure e rischia di diventare insopportabile.” Di qui l’annuncio di un cambio di rotta in attesa che tutti facciano la loro parte.

sapigni gaibanellaQuanto all’Assessore Sapigni, il sindaco dice “ il clima dell’incontro non le ha permesso di spiegare ai cittadini di Gaibanella la situazione” Ma i ferraresi sono stanchi di fare la loro parte, mentre altre Amministrazioni, e il riferimento è anche a Bondeno, si assumono come titolo di merito di fronte ai cittadini il mancato rispetto della legge.

In sostanza Tagliani non intende arrendersi al gioco del cerino e annuncia “ Ci faremo carico della situazione, quando anche gli altri se ne faranno carico”.

Intervista integrale al Sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *