Il maltempo ferma il Petrolchimico di Ferrara

Il maltempo di questi giorni di fatto stoppato il Petrolchimico di Ferrara. La bomba d’acqua, caduta venerdì mattina, ha creato allagamenti in tutto lo stabilimento, provocando il blocco della centrale Turbogas, che al momento funziona con una linea di emergenza.

Mancando l’energia elettrica, l’impianto è rimasto completamente fermo, ‘in un silenzio irreale’ spiegano i lavoratori

Si sta lavorando per ripristinare tutta la rete elettrica ma i tempi non saranno brevi: per ritornare alla normale attività del Petrochimico di parla anche di 10 giorni, ci spiega Fausto Chiarioni, Segretario della Filctem-Cgil di Ferrara, che abbiamo contattato al telefono

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.