Il pane di Ro, presidio Slow food

E’ entrata nel vivo la Borsa del turismo che ieri è stata inaugurata a Ferrara. Un ritorno in città che vede protagonista anche il pane di Ro ferrarese, presidio Slow food.

Pane fatto con grani antichi: un ritorno alle origini e ai sapori di un tempo che fa scoprire nuovi mercati per l’enogastronomia locale.

Questo è l’esperimento che Ro ferrarese, presidio Slow food, ha voluto testare per la prima volta alla 16esima edizione della Borsa del turismo delle 100 città d’arte italiane, tornata a Ferrara dopo due anni di assenza.

Tra gli stand allestiti sul listone di piazza Trento Trieste c’è anche Slow food con il comune di Ro, che propone il pane fatto con grani tipici del territorio, il gentil rosso e il gamba di ferro. Il pane con i grani antichi fatto a Ro sta riscuotendo un biuon successo.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120526_11.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *