“Il pozzo incantato e la giraffa Selene”: strenna di Natale nata a Ferrara

“Il pozzo incantato e la giraffa Selene”  è la favola presentata  in questi giorni a Casa Romei come una strenna da regalare a Natale ai nostri bambini. L’autrice che molti di voi conoscono e’ Dalia Bighinati, giornalista-amante dei bambini , che ce la presenta cosi’. 

C’era una volta tanti anni fa, in un paese bucato da grandi lagune e rami d’acqua, una casa piccola piccola di fianco a una grande fattoria dove  vivevano una gallina e un gallo con i loro cinque pulcini, quattordici oche un tacchino americano con la sua compagna, tutto intorno la savana, selvaggia e anche piuttosto misteriosa.

Ecco  l’incipit di una favola  moderna, “Il pozzo incantato e la giraffa Selene”,  che parte da un viaggio di fantasia e approda in Africa. per farci vivere, come se fossimo davanti ad uno schermo cinematografico o televisivo,  un’avventura immaginaria, ma non del tutto lontana dalla realtà .

Al centro della storia c’è l’incontro notturno di una cavallina vanitosa ma buona e molto felice di vivere alla fattoria, con una giraffa , una giovane giraffa che andando a zonzo per la savana si e’ persa. L’ incontro notturno  interrompe il dialogo fra due vecchi saggi: un gigantesco baobab, e la luna, antichi osservatori e critici delle cose del mondo, che guardano naturalmente dall’alto.

Fra Iride e Selene, la cavallina e la giraffina, così diverse fra loro, nasce un’istintiva simpatia che va, però’, contro tutte le regole della savana e della fattoria. Da questo incontro potrebbe nascere una vera amicizia, ma la storia potrebbe finire anche molto male. Tutto dipende, infatti,  dalla reazione di chi guida la fattoria  o vive intorno. nella savana

Come si snoda la storia? Che succede a questa  amicizia appena nata, che potrebbe morire sul nascere? E’’ quello che racconta la favola “Il pozzo incantato e la giraffa Selene”, una favola nata nei nostri giorni, che vorrebbe diventare realtà. Ed è per questo che  è stata pubblicata, perché genitori nonni la leggano ai loro bambini, che si divertiranno, conosceranno un mondo esotico e lontano , ma impareranno anche qualcosa, che prima o poi nella vita tornerà loro utile.

La favola e’ in vendita presso la libreria uil sognalibro di ferrara, può essere ordinata anche on line. il ricavato delle vendite andrà all’associazione dalla terra alla luna , che riunisce a ferrara tante famiglie con figli affetti da autismo, meglio definito come . disturbo dello spettro autistico a causa della gamma di sintomi che varia di livello da individuo a individuo e copre un ampio spettro di sintomi, livelli di abilità e disabilità, che possono influire in misura diversa sulla vita quotidiana e sull’autonomia di questi bambini e ragazzi.

IL SOGNALIBRO  – FERRARA –  da SERENELLA

Via Saraceno, 43, 44100 Ferrara,. Tel. 0532204644

https://www.facebook.com/sognalibroferrara/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *