IL PUNTO IN CASA VIS ROSA

U19 F. CSI SENIOR POULE ÉLITE: NIENTE DA FARE A MEDICINA!


Ancora una volta la formazione ferrarese viene sconfitta dalle veterane della CMA di Medicina.
Al palazzetto di Medicina si è infatti disputata l’ultima giornata del girone Poule Élite che ha decretato la vittoria alla formazione di casa. Sin dai primi minuti CMA fa subito capire che anche questa volta non vuole fare regali. Rientrata dopo un periodo di stop di qualche mese il quintetto iniziale rivede Zalambani in regia ed è subito protagonista con giocate di livello. Nel primo quarto la Vis Rosa litiga con il canestro, solo ferro dopo aver creato buoni tiri, mentre dall’altra parte Bonetti e Marzetti bucano la retina. Il primo canestro è di Vitali, dalla panchina entrano Berra e Sosa che portano punti importanti per rimanere in scia alle ospiti. Meno quattro alla fine del periodo, 13 a 9.
Nel secondo quarto regna l’equilibrio, brava Boarini a contenere in difesa Zalambani, ma è Graldi a salire in cattedra, frutto anche di disattenzioni difensive delle estensi. In attacco le Rosa Azzurre prendono fiducia e puniscono dalla distanza con Cacciatori ed ancora Sosa e Berra. Alla fine del tempo il vantaggio delle padrone di casa rimane sempre a due possessi, 29 a 25.
Nella ripresa le nostre ragazze non alzano il ritmo, si adeguano al gioco delle padrone di casa, che sapientemente approfittano della situazione quali giocatrici esperte. La difesa complice di alcune disattenzioni sotto canestro permette alle ospiti di allungare e piazzare un parziale con Marzetti e Zalambani. La Vis comunque reagisce, la zona chiusa invita al tiro da fuori, ci pensano Callegari, Berra e Cacciatori ad insaccare da tre, ma non basta, CMA scappa a più undici, 56 a 45 al 30’. Nell’ultimo quarto si spera in una reazione di carattere come già dimostrato in altre partite, cosa che invece non avviene, l’intensità ed un aumento di ritmo avrebbe potuto fare la differenza. CMA continua a segnare, Pazzaglia e Bonetti portano a spasso la difesa. I soli tiri presi a difesa schierata non bastano per portare la velina rosa in terra estense. Con qualche giocata veloce in contropiede forse…
Termina la gara con la vittoria di CMA per 75 a 60.

CAMPIONATO U19 CSI SENIOR POULE ÉLITE:
U19 F. CMA MEDICINA – VIS ROSA FERRARA 75 – 60
Parziali: (13–9; 29–25; 56-45)

VIS ROSA FERRARA: Vitali 16, Boarini 2, Callegari 8, Cacciatori 10, Marino, Berra 16, Conti, Sosa 8.
All. Frignani, Ass. All. Fabbri.

U19 F. CSI VIS ROSA: GARA TUTTO CUORE PER LE NOSTRE RAGAZZE.
Trasferta notturna in terra bolognese per le nostra formazione Under 19 che ritrova CLATERNA Ozzano. Formazione ridotta quella che si è presentata alla palestra Serutti mercoledì in tarda serata.
Le solo otto giocatrici a referto hanno veduto cara la pelle prima di arrendersi alla squadra di casa. Dopo un primo quarto non giocato al cento per cento, la formazione estense si rende conto che può fare meglio e giocarsi alla pari i restanti periodi.
Dal secondo quarto cambia la musica, finalmente tiri meno affrettati, ma soluzioni prese dopo una buona circolazione di palla. La risposta del coach di casa arriva quando ordina alle sue ragazze una difesa zona pari che manterrà per tutto il resto della partita. Brave le vissine ad alternare buoni tiri dall’arco con Boarini e Berra, ed incursioni in area con Vitali.
Anche nel terzo quarto si trovano buone soluzioni in attacco con Marino e Conti, la difesa più attenta, soprattutto sotto le plance riesce a limitare il gioco spalle a canestro delle avversarie ed a rubare qualche pallone.
L’ultimo periodo inizia alle 22:57 quando ormai in tanti a casa sono già sotto le coperte, invece, anche se la stanchezza si fa sentire la Vis Rosa non molla e stringe i denti. Gioca un ottimo ultimo quarto ritrovando le energie chissà da dove. Ancora una buona difesa mette in difficolta le padrone di casa, solo nove punti concessi nel quarto. In attacco saranno Sosa e Vitali a trovare buone conclusioni ed a ridurre ulteriormente lo svantaggio. Termina 57 a 48. BRAVISSIME
Prossimo appuntamento contro CMA Medicina, Domenica 8 maggio al Palasport Via Cesare Battisti 63 Medicina.

Campionato U19 CSI Senior POULE ÉLITE:
U19 F. CLATERNA OZZANO – VIS ROSA 57 – 48
Parziali: (22–13; 38–24; 48-35)

VIS ROSA FERRARA: Vitali 10, Boarini 11, Callegari, Cacciatori 2, Marino 5, Berra 11, Conti 3, Sosa 4.
All. re Frignani, Ass. All. Fabbri.

U17 F VIS ROSA: ARRIVA UN’ALTRA VITTORIA.
Dopo la vittoria casalinga con Faenza, sabato pomeriggio al Palapalestre sono arrivati altri due punti contro la formazione bolognese.
Nell’ultimo turno della seconda fase la formazione capitanata da Conti ha sconfitto la Fortitudo Rosa, fondamentalmente una partita mai in discussione, dove le ragazze Vis Rosa hanno condotto il match fino alla fine.
Tralasciando la differenza tecnica tra le due squadre, la formazione ferrarese ha comunque giocato una buona partita, dove però in alcuni momenti la concentrazione è calata inevitabilmente.
Per mantenere viva la partita e l’attenzione, dalla panchina vengono fatte alcune richieste per la gestione della parte offensiva e sulle relative sulle scelte di tiro, limitare e/o evitare alcune soluzioni per crearne altre altrettanto efficaci, obbligando così una maggiore collaborazione in fase di attacco con tagli ed extra passaggi, sono bastate un paio di azioni per trovare buoni tiri dalla distanza dopo una buona circolazione di palla.
Prossimo appuntamento contro CAPRA TEAM RAVENNA, Sabato 14 maggio 2022 ore 15:45, Palestra comunale VALLI Via Ilaria Alpi Russi (RA).

GIRONE E TROFEO E. R.
U17 F. VIS ROSA – FORTITUDO ROSA 63 – 18
Parziali (15 – 0; 36 – 3; 48 – 6)

VIS ROSA FERRARA: Magnani 22, Conti 4, Tassinari 3, Berra 6, Busato 13, Bragaglia 6, Boarini 8, Vareschi 2.
All.re Frignani, Ass. All. Fabbri.

U17 F VIS ROSA: LE RAGAZZE SFODERANO UNA PRESTAZIONE DI QUALITÀ NOTEVOLE NONOSTANTE LA SCONFITTA.
Trasferta in quel di Forlì, per le ragazze U17 per l’occasione allenate da coach Frignani.
Contro una delle squadre più attrezzate del trofeo Emilia-Romagna, le rosa azzurre sfoderano una prestazione di qualità notevole nonostante la sconfitta; le rotazioni ridotte per gli ormai cronici problemi di infortuni della stagione, non scoraggiano le ragazze estensi, che partita dopo partita sembrano trovare un tassello in più di qualità che paga il grande lavoro fatto in palestra durante tutta la stagione.
LA CRONACA. Partenza con polveri bagnate da entrambe le parti con Forlì a cercare di sfruttare la propria fisicità, mentre Ferrara ad esaltare le collaborazioni corali. Pierich (figlia d’arte e migliore in campo a fine partita) porta avanti le sue, con incursioni e tiri liberi. Risponde Vis Rosa brava a sfruttare le disattenzioni difensive della squadra di casa con appoggi al tabellone e rimbalzi d’attacco.
Il secondo quarto aumenta di intensità con Forlì pronta a chiudere l’area con le nostre ragazze che capiscono la situazione e cambiano pelle, giocando per costruire tiri da 3p in ritmo con Conti (3 per lei alla fine delle 7 totali di squadra).
Il copione non cambia fino all’ultimo minuto quando in debito di energie (Vareschi non al meglio e Magnani e Busato uscite acciaccate) le nostre portacolori perdono 2 palloni importanti facendo aumentare il divario fino al -7 finale.
Nulla toglie merito alla crescita costante di ogni singolo elemento che tutte capaci di giocare doppio campionato, cominciano a trovare responsabilità e fiducia in ogni minuto giocato.

A.I.C.S. BASKET FORLÌ – VIS ROSA 65 – 58
Parziali: (18-15; 33-34; 49-45)
Tabellino: Bragaglia 6, Conti 17, Tassinari 4, Berra 11, Magnani 6, Busato 4, Boarini 6, Vareschi 4.
All. Frignani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.