Il punto sulla Scuola Basket

La serie D torna con i due punti da Imola

Serie D – Girone B
15^ giornata ritorno
International Imola – Vassalli 2G Sanibol SBF 58-63
(15-16, 14-14, 16-18, 13-15)

Ardizzoni 6, Ferrarini 5, Rimondi Rc 8, Rimonti Rb 7, Roversi 2, Bertocco 11, Bereziartua 7, Seravalli 2, Pusinanti 11, Romagnoni 2, Malaguti 2.
Allenatori: Schincaglia, Colantoni

Si chiude con una vittoria il campionato di serie D per la Vassalli-2G Sanibol Ferrara che, al termine di una gara avvincente, si porta a casa gli ultimi due punti della stagione battendo l’International Imola. Partita dalla grande intensità fisica, giocata punto a punto fino alla fine. Negli ultimi minuti la Scuola Basket Ferrara è più concreta, concedendo poco o niente all’attacco di Imola e segnando i tiri liberi decisivi. La partita si conclude sul punteggio di 58 a 63. Si conclude dunque un’ottima stagione per i bianconeri, che migliorano il risultato della stagione precedente totalizzando 30 punti (15 vittorie e 15 sconfitte). Nonostante i numerosi infortuni che hanno destabilizzato soprattutto l’andmento del girone di ritorno, i ragazzi di Schincaglia e Colantoni hanno dato segnali di grande crescita sfiorando l’accesso ai play-off.
Under 16 elite
Play-off – Andata ottavi di finale
Vassalli-2G SBF – P.S.A. Modena 66-46
(19 – 13; 32 – 25; 56 – 34; 66 – 46)
Trinca 1, Di Giusto 15, Ghirardi 2, Rimondi 12, Biolcati 24, Tolentino 2, Conti 7, Volinia, Antonellini, Glinos, Catozzi 3. Allenatore: Mancin, 1° assistente: Barilani, 2° Assistente: Bereziartua
Under 16 elite
Play-off – Ritorno ottavi di finale
P.S.A. Modena – Vassalli 2G SBF 61-54
(17 – 10; 33 – 25; 57 – 37; 61 – 54)
Trinca 2, Di Giusto 18, Ghirardi 2, Rimondi 2, Biolcati 19, Tolentino, Conti 2, Antonellini, Glinos, Catozzi 9. Allenatore: Mancin, 1° assistente: Barilani, 2° Assistente: Bereziartua
La under 16 élite della SBF accede ai quarti di finale play-off. Dopo due incredibili partite a distanza di quattro giorni l’una dall’altra, i ferraresi (sesti alla fine del girone B) hanno la meglio per differenza canestri su P.S.A. Modena, classificatasi terza nel girone A. Gara 1, giocata al Barco, vede il dominio di SBF che raggiunge addirittura il +22 alla fine del terzo quarto. La difesa è solida, l’attacco gira a meraviglia e i ferraresi riescono a costruire un margine di vantaggio che poteva sembrare decisivo. Niente di più sbagliato, perché al ritorno in terra modenese SBF lascia a casa sia le gambe che la testa. Modena, giustamente, prende coraggio, mentre SBF sbanda sempre più. Incredibile ribaltamento e +20 P.S.A. a fine terzo quarto, che diventa +24 nell’ultimo parziale. A questo punto, quando davvero tutto sembrava volgere a favore dei modenesi, SBF si sblocca e con un pazzesco parziale di 4-17 ricuce lo strappo, mantiene la differenza canestri a proprio favore e accede così ai quarti di finale.
Under 14 regionale
Girone E
- 11ª giornata di ritorno
4 Torri Ferrara – Vassalli 2G SBF 40 – 47
(17-10; 4-12; 13-11; 6-14)
Cavicchi, Trinca, Maietti 11, Trabelsi 2, Alosi 12, Glinos 4, Fortini 7, Gullini 11, Gennari, Franzè, Ronchi, Zimelli. Allenatori: Bonora, Pinnavaia
Ultima giornata di campionato per l’under 14 di coach Bonora e Pinnavaia è in trasferta contro la 4 Torri. L’approccio al match non è dei migliori per la SBF che concede troppo a livello difensivo mentre in attacco si fa intimorire dall’energia dei padroni di casa. Nel secondo quarto vengono strette le maglie difensive bianconere con il risultato di numerosi palloni recuperati convertiti in punti. Il rientro dagli spogliatoi non è altrettanto buono per i bianconeri che però trovano più facilmente la via del canestro. Nell’ultimo periodo la difesa torna a concedere pochissimo all’attacco permettendo di gestire il vantaggio.
Under 13 regionale
Girone “E”
Vassalli 2G SBF vs San giorgio di Piano 58-45
(8 – 15; 17 – 12; 9 – 17, 24 -1)

Poluzzi 12 , Glinos 26, Elston 8, Pazzi 3, Gennari 4, Natali ,Uwadia, Zimelli 4, Imparato, Nicoli, Veronesi. Allenatore: Mardegan. Vice allenatore Schincaglia
Bella vittoria contro la seconda in classifica, squadra piccola ma rapida e tecnica. Andamento a fasi alterne nei primi tre quarti ma che aveva visto gli ospiti in vantaggio di dieci punti ad inizio dell’ultimo quarto. Un perentorio 24 – 1 fatto di difesa e contropiedi con passaggi di buona fattura ha ribaltato a gara nell’ultimo parziale a favore della SBF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *