Il ritorno dei lupi nel Delta del Po: il piano di conservazione nazionale, in collaborazione con l’Ente Parco – INTERVISTA

Dopo secoli i lupi tornano a popolare stabilmentel’area del Delta del Po. Il primo avvistamento, la scorsa primavera, nelle Valli di Campotto. Poche giorni fa un branco di otto/dieci esemplari sono stati ripresi con un video da un cacciatore, nel mezzano

Il lupo è una specie protetta dal 1971, non si può cacciare e nemmeno uccidere. Il piano di conservazione nazionale, in collaborazione con l’Ente del Parco del Delta del Po, ha il compito di tenere monitorata la situazione con specifici strumenti e linee guida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *