Il saggio indica la luna, ma… molti vedono solo il dito – VIDEO

“Non sono stata violentata”, a dirlo al Piccolo di Trieste è stata, il 12 maggio scorso, la diciassettenne triestina divenuta un caso nazionale per la polemica suscitata dal commento di Deborah Serracchiani alla vicenda di brutale aggressione di cui è stata vittima nella sua città, Trieste, il 10 maggio scorso.

Una frase accorata, che ci fa capire il peso che questa ragazza sta portando per il clamore mediatico suscitato dalla vicenda che l’ha vista vittima, sì, ma pronta a difendersi e a reagire. Una ragazza coraggiosa, che rischia di essere due volte vittima, dell’assalitore e del clamore mediatico indifferente alla sua personale sofferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *