Il sindaco: “La vicenda Spal comincia ad assumere toni da commedia”

Tagliani un anno dopo

Il sindaco Tagliani: interviene nella vicenda Spal con una dichiarazione dai toni piuttosto duri.

Scrive il sindaco in una dichiarazione affidata alle redazioni: “Dopo il rocambolesco passaggio da Butelli a Benasciutti e dopo che è tramontata l’ipotesi per me più idonea, ovvero la fusione con la Giacomense, qualche settimana fa al Sindaco è stato presentato Candela come nuovo presidente Spal; ora leggiamo che in realtà ci sarebbe a disposizione una nuova cordata milanese”.

“Ogni imprenditore appassionato di calcio è il benvenuto, – dice il sindaco – ma non posso non rilevare che a poche ore dalla scadenza del termine di iscrizione al campionato non è chiaro quale sia la composizione societaria, quali i progetti sportivi, quali i livelli di responsabilità”.Chiedo a Roberto Benasciutti di venire a raccontare all’Amministrazione che cosa sta capitando: in fondo lo stadio Paolo Mazza è ancora del Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *