il sindaco: soluzione inevitabile

Programmato per le 15, l’abbattimento del municipio di Sant’Agostino è avvenuto con circa mezz’ora di ritardo: motivo del ritardo, Vittorio Sgarbi. Il critico d’arte ferrarese ha cercato di impedire, o quanto meno di rinviare l’abbattimento, che pure era stato autorizzato dalla direttrice regionale del ministero dei beni culturali Carla di Francesco.

Ha promesso denunce, ed ha spiegato in diretta televisiva sulle reti Mediaset, le sue posizioni.

Ma il sindaco Toselli ha deciso di procedere ugualmente: si trattava di una scelta obbligata e inevitabile, assunta secondo le regolari procedure.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=312d00e5-9624-45ab-9321-7f5da7c1f15f&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *