Il ‘surrealismo di ritorno’ di Alessandro Robecchi: invito alla lettura all’Ariostea e su YouTube

Avrà per tema il ‘surrealismo di ritorno’, al centro dell’ultimo romanzo di Alessandro Robecchi, la conversazione con Giuseppe Ferrara in programma giovedì 10 giugno alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea e in diretta video sul canale youtube dedicato.

Esiste una comunicazione alternativa a quella nazional-popolare, televisiva e social che ha ridotto il pubblico a guardoni e consumatori delle sensibilità e dei sentimenti degli altri? Alessandro Robecchi nel suo ultimo romanzo “Flora” (Sellerio, 2019) costruisce una trama intrigante basata sul rapimento di una delle più note intrattenitrici televisive di un famoso programma nazional-popolare per provare a dare una risposta a questa domanda.

Si può fare spettacolo con la realtà e con la finzione confondendo le due cose ma si può fare di più: uno spettacolo di verità raccontando un grande poeta francese surrealista, Robert Desnos, capace di calamitare l’attenzione, interessare e commuovere molto più delle storie lacrimevoli presentate ogni giorno dalla nostra società dello spettacolo.
In collaborazione con il Servizio Biblioteche e Archivi

– In questa fase di ripresa delle attività culturali il numero di posti disponibili in sala Agnelli resta ridotto a 36. Rimane inoltre previsto il rispetto da parte del pubblico dei protocolli anti covid: misurazione della temperatura corporea con termoscanner; sanificazione delle mani; uso della mascherina per tutta la durata dell’incontro; mantenimento della distanza di sicurezza; utilizzo delle sole sedie indicate dagli appositi cartelli. Per ulteriori informazioni consulta
http://archibiblio.comune.fe.it

Per assistere alle dirette o rivederle in differita sarà sufficiente collegarsi al canale YouTube del Servizio https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *