Il Teatro si chiamerà Teatro “Claudio Abbado”

Teatro Abbado

Da oggi il Teatro di Ferrara si chiamerà ufficialmente Teatro Comunale di Ferrara “Claudio Abbado”. Questa mattina la Giunta comunale ha dato l’ok all’intitolazione. La cerimonia si terrà venerdì 21 marzo con il concerto della Mahler Chamber Orchestra.

Un visionario impegnato nel sociale che puntava sui giovani e si prendeva dei rischi non da tutti.

Questo era Claudio Abbado che in mattinata è stato ricordato così dalle tante persone che hanno lavorato con lui, presenti in sala Arazzi durante la conferenza che ha ufficializzato l’intitolazione del Teatro. Un modo per onorare la memoria del Maestro, scomparso il 20 gennaio e che rimane una grande fonte di ispirazione per tanti.

Soprattutto per i giovani dei quali amava circondarsi. Abbado ha vissuto più a Ferrara che a Milano, la sua città natale, e in città ha portato in particolare la Mahler Chamber Orchestra che il 21 marzo prossimo suonerà in suo onore durante la cerimonia ufficiale di intitolazione del Teatro.

“L’intitolazione del Teatro al Maestro è una grande responsabilità che ci prendiamo”, ha detto il sindaco Tiziano Tagliani. Abbado per il Teatro Comunale è stato la figura di maggior spicco dal dopoguerra ad oggi e, come ha ricordato l’assessore alla cultura Massimo Maisto, “la città gli renderà sempre omaggio per il suo impegno dopo il sisma”.

Al concerto del 21 marzo è stato invitato anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che non sarà presente ma che invierà una lettera. Di Abbado è stata ricordata la sua capacità di fondare ben 7 orchestre, composte per la maggior parte di giovani. E proprio il Maestro per loro rappresenterà sempre una fonte di ispirazione.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/11032014-abbado-teatro.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/11032014-abbado-teatro.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.