Il week end con Euro 2012, tra maxi schermi e pizza

Dopo 12 anni, l’Italia e Ferrara si preparano a rivivere un’altra finale di un europeo di calcio. Tanti ricordano ancora i festeggiamenti del 2006, quando l’Italia vinse il mondiale in Germania.

Da allora la nazionale è cambiata, ha messo la tecnica davanti alla tattica e al fisico, e domani vedremo se sarà all’altezza degli spagnoli, da quattro anni maestri del bel gioco. In città e in provincia ci si sta preparando e attrezzando per vivere al meglio la finale.

Tanti guarderanno l’ultimo atto di Euro 2012 a casa davanti alla tv, magari mangiando una pizza con gli amici. Ristoranti, bar, pub ma anche stabilimenti balneari invece saranno pieni di tifosi che seguiranno gli azzurri durante la cena.

Ma a essere invase saranno le piazze come il centro storico di Ferrara. Ai piedi del Municipio infatti sono attese centinaia di persone perlopiù giovani che riempiranno piazza municipale dove è stato installato il maxi schermo per seguire le partite degli europei.

Maxi schermo anche a Cento, davanti alla rocca. Dopo il successo dell’iniziativa di giovedì scorso, torna anche domani a partire dalle 20 e 45 la proiezione della partita nel piazzale della Rocca.

La manifestazione si inserisce all’interno di una rassegna di eventi partita mercoledì scorso, che ha come obiettivo rianimare il centro storico di Cento, lesionato dal terremoto. E proprio la nazionale può attenuare per qualche attimo il dolore portato dal sisma. Infatti anche nella tendopoli di san Carlo vicino a sant’Agostino sarà allestito un maxi schermo.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/06/ita-300×118.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120630_09.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *