‘Imbuti di cristallo’, poesie di Lucia Boni: presentazione del libro all’Ariostea

Si intitola ‘Imbuti di cristallo’ la raccolta poetica (seconda edizione ampliata) di Lucia Boni che martedì 8 giugno alle 17 sarà presentata nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea e in diretta video sul canale youtube dedicato. Nel corso dell’incontro, a cura del Consorzio Eventi Editoriali, dialogherà con l’autrice Barbara Pizzo. Il libro contiene prefazione di Anna Paola Mambriani e testi di Monica Pavani, Gianni Cerioli e Marco Felloni.

Un volumetto, minimo per dimensioni, atmosfere e sommovimenti, di parola e gesto elementari (si badi: non banali), minimali cromatismi. In bianco e nero sin dalla copertina, tra le pagine qua e là punteggiato ora dal rosso scarlatto e vivo del chicco di melagrana, dal verde-azzurro di un divano, appena accennati i gialli, Imbuti di cristallo consegna nella minuzia formale lo sguardo ampio di Lucia Boni, un sentire capace del piccolo ogni riverbero, di renderli nella scrittura, nuovamente concederli al lettore con quella delicatezza che trova la propria potenza nell’accordare lo spazio del respiro e di quello vivere.

Un succedersi di brani esili che non è una frantumaglia. A parlare sono gocce di realtà colate (non filtrate, piuttosto lentamente fatte scorrere attraverso imbuti, appunto) e conservate in un volume come in uno di quei tanti barattoli di vetro o cristallo in cui ci si imbatte nello sfogliarlo. Un libro che come quei vasetti gioca con il proprio contenuto restituendone a chi lo guarda da fuori un’immagine parziale e tuttavia in grado di lasciare intuire ciò che si pone al di là del sensibile.

– In questa fase di ripresa delle attività culturali il numero di posti disponibili in sala Agnelli resta ridotto a 36. Rimane inoltre previsto il rispetto da parte del pubblico dei protocolli anti covid: misurazione della temperatura corporea con termoscanner; sanificazione delle mani; uso della mascherina per tutta la durata dell’incontro; mantenimento della distanza di sicurezza; utilizzo delle sole sedie indicate dagli appositi cartelli. Per ulteriori informazioni consulta http://archibiblio.comune.fe.it

Per assistere alle dirette o rivederle in differita sarà sufficiente collegarsi al canale YouTube del Servizio

https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *