Immigrazione, Cimarelli fa la volata a Fabbri – INTERVISTA

cimarelli_pp

Il candidato azzurro in consiglio regionale, Luca Cimarelli sostiene il candidato alla presidenza, il leghista Alan Fabbri. “Ha polarizzato la campagna elettorale e msso all’angolo il Movimento Cinque Stelle”. Cimarelli interviene anche sulla Mirror.

Il tema dell’immigrazione al centro della campagna elettorale del sindaco di Bondeno della Lega Nord, Alan Fabbri candidato per Forza Italia, Fratelli d’Italia e la stessa Lega Nord, anche se fa molto discutere piace al candidato in consiglio regionale per Forza Italia, Luca Cimarelli. Cimarelli infatti ritiene che l’azione di Fabbri sia riuscita a polarizzare la campagna elettorale.

Ha messo all’angolo il Movimento Cinque Stelle, ancora della candidata Giulia gibertoni non si sente parlare, e agli elettori – sostiene Cimarelli – sta facendo capire che un programma alternativo a quello del Pd e di Bonaccini c’è ed è concreto. Il tema dell’immigrazione così come posto da Fabbri sostiene Cimarelli, vuole essere un modo per far capire agli elettori che la questione deve essere affrontata con politiche serie. Un esempio per tutti: la vicenda Miorr di Sant’Agostino. Nell’azienda una settimana fa lavoratori immigrati rimasti senza lavoro hanno bloccato l’accesso agli altri lavoratori che volevano tornare a produrre.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/cimarelli.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/02-cimarelli_20141028183029.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.