Immigrazione e Sicurezza, Sapigni: “Volontariato per integrare”

Un appello alle tante associazioni ferraresi per dare la possibilità agli ospiti richiedenti asilo di Ferrara di poter fare volontariato. E’ quello dell’assessore Chiara Sapigni, assessora alla Sanità del Comune di Ferrara“una opportunità d’integrazione sperimentata che ha portato buoni risultati”

“Dare la possibilità agli ospiti richiedenti asilo di fare volontariato”. E’ l’appello dell’assessore alla sanità, Chiara Sapigni, alle tante associazioni ferraresi. La sfida è quella di spiegare cos’è il volontariato a persone che scappano dai loro territori per sfuggire a condizioni di povertà o, peggio, di guerra.

“Al proposito volevo richiamare, e riproporre a tutti, le esperienze che hanno visto protagoniste una decina di associazioni ferraresi che si sono avvalse, per servizi di utilità diffusa, di persone richiedenti asilo ospiti del nostro territorio e affidati ad Amministrazione comunale e Prefettura” ha detto Chiara Sapigni. Il buon esito di questi percorsi ha dimostrato come anche una ‘piccola attenzione’ possa, con l’impegno di tutti, migliorare la comprensione reciproca e far crescere la nostra comunità” ha concluso l’assessore Chiara Sapigni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *