Immigrazione, FdI: “No all’accoglienaza nell’illegalità. Tornare ai decreti-flussi”

“Il Sindaco di Ferrara e la sinistra definiscono disumana la mancata accoglienza dei migranti economici, in occasione dell’ennesimo caso Sea Watch, ma ciò che la destra rifiuta è l’accoglienza nella illegalità. Le migrazioni di massa sono fenomeni che nella storia dell’uomo si sono verificati più volte, ma vanno gestiti onde evitare effetti imprevedibili quanto devastanti”

Fratelli d’italia di Ferrara replica al sindaco Tagliani su immigrazione e la questione dell’accoglienza dei migranti

“Più immigrati illegali accoglieremo, più ne arriveranno, in una emergenza senza fine che arricchirà le tasche delle mafie internazionali a scapito del nostro welfare” sottolinea in un comunicato stampa Mauro Malaguti, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia

“Certamente occorrono accordi all’interno dell’Unione europea per affrontare la questione ma intanto, noi che siamo il paese più esposto, dobbiamo tornare quanto prima alle quote di ingresso tramite i cosiddetti ‘decreti-flussi’, tenendo ben presente la disoccupazione e povertà in aumento tra gli italiani, condizioni dalle quali non si può prescindere se si vuole costituire nuove famiglie e fare figli. Gli italiani lo hanno capito, la sinistra e il mondo cattolico che fa politica a sinistra no, o finge di non capirlo. Ne è una dimostrazione il sit-in organizzato dalla sindaca di Vigarano Mainarda Barbara Paron a cui hanno aderito mi sembra ben 9 partecipanti, lei compresa. Il sindaco Tagliani, uscente e probabilmente senza eredi, se ne faccia una ragione, almeno ché non sia davvero convinto che la maggioranza dei suoi cittadini abbia ‘l’anima nera’”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *