Imprese: più fondi per chi apre vicino al grattacielo

02 questura droga grattacieloUn bando che coprirà il 40% degli investimenti e dei costi sostenuti da chi vuole aprire o ha già aperto un’attività commerciale. Una copertura per un massimo di 6 mila euro, un tetto che può salire fino a 7 mila euro invece per chi avvia un’impresa nella zona tra il grattacielo e lo stadio Mazza.

E’ il nuovo bando della Camera di Commercio indirizzato alle nuove imprese, sostenuto dal Comune e dalla Prefettura di Ferrara. Si

10 bonus startup

potranno richiedere i fondi a partire dalla prossima settimana, e ne potranno usufruire, secondo la Camera, circa 35 imprenditori ferraresi. Il bando, che

elargirà 150 mila euro alle aziende, oltre che alle start-up, si rivolge a chi ha aperto un’attività a partire dal primo gennaio 2012.

Il tetto dei fondi ricevuti si alzerà se un imprenditore avvia l’attività nella zona tra il grattacielo e lo stadio Mazza, un premio caldeggiato dalla Prefettura che vuole incoraggiare la vitalità sociale in questa zona a rischio degrado della città.

Tra i requisiti del bando si legge l’obbligatorietà per l’imprenditore di rimanere insediato a Ferrara per almeno 5 anni, “una clausola” ha detto il direttore della Camera, Mauro Giannatasio, “per disincentivare chi punta solo al denaro del bando”.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *