In arrivo il gregge che pascolerà nel sottomura per circa un mese

E’ previsto nei prossimi giorni l’arrivo a Ferrara del gregge di circa seicento pecore del pastore Massimo Freddi che, per circa un mese, pascolerà nell’intero sottomura cittadino per poi ritornare agli alpeggi estivi.

Anche quest’anno, infatti, come già nella primavera del 2016, l’Amministrazione comunale di Ferrara ha accolto positivamente la richiesta di permanenza in città avanzata dal pastore.

Il gregge proveniente dall’argine del Po ha ottenuto anche quest’anno il nulla osta dell’Unità Operativa Attività Veterinarie dell’USL di Ferrara – finalizzato alla verifica dello stato fitosanitario – richiesto per il pascolo vagante. La transumanza del gregge come tutti gli anni è iniziata nel mese di settembre 2016 partendo dalle montagne della Val Trompia per poi proseguire verso il lago di Garda, il fiume Mincio, la sponda veneta del Po e attraversare infine il ponte tra Ficarolo e Stellata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *