In Emilia-Romagna, al via le prenotazioni per vaccinarsi in farmacia

Vaccino anti Covid anche in farmacia sul territorio dell’Emilia-Romagna: al via, da domani, le prenotazioni in 176 esercizi – da Piacenza a Rimini – aderenti all’accordo sottoscritto tra la Regione e le associazioni di categoria delle strutture convenzionate. In farmacia – spiega la stessa Regione in una nota – potranno vaccinarsi solo le persone maggiorenni che “autocertifichino di non presentare alcun minimo fattore di rischio quali condizioni di compromissione del sistema immunitario, una storia clinica di convulsioni o reazioni allergiche gravi, la presenza di sintomi da Covid e l’aver sofferto di determinate malattie in passato”.

La somministrazione avverrà nei locali della farmacia, o in locali esterni di pertinenza adeguatamente allestiti e i rimedi utilizzati saranno Pfizer, Moderna e Johnson&Johnson. Per prenotare il servizio si potrà accedere al portale ER-Salute e scegliere la farmacia convenzionata all’interno della lista regionale di quelle aderenti al progetto.

Al farmacista spetta il compito di inserire nell’anagrafe vaccinale i dati relativi alla somministrazione eseguita, conservare tutti gli atti per gli stessi tempi stabiliti per le Aziende sanitarie e fornire al cittadino l’attestazione di avvenuta vaccinazione.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.