In tremila al Museo della Resistenza – VIDEO

Sono quasi 3mila i visitatori che dalle vacanze di Pasqua al ponte del 25 Aprile hanno scelto di visitare il museo della Resistenza.

I numeri li fornisce la responsabile del Museo del della Resistenza, Antonella Guarnieri che da anni lavora per far crescere l’interesse per uno spazio museale che trova la sua sede in un locale che fa parte di Palazzo dei Diamanti.

 

 

Cimeli, fotografie, tante, documenti e ricerche sono il valore di questo museo che rappresenta la fotografia ferrarese anche del giorno della Liberazione del 1945. Al suo interno infatti c’è uno spazio tutto dedicato al periodo fascista e a quello della Liberazione che in questi giorni è stato visitato da molti

Documenti, oggetti e articoli di stampa dell’epoca che raccontano un’Italia invasa dallo straniero e poi provata da due conflitti mondiali. Nel museo ci sono anche diversi studi condotti dalla stessa responsabile della struttura, oltre a numerosi contributi di altri ferraresi esperti del settore… Un museo insomma che vale la pena di essere visto per capire la storia di Ferrara dai tempi di Napoleone fino al 1945 e che si presenta anche come un ottimo percorso didattico per tutte le scuole del territorio….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *