Incendi: il Parco del Delta del Po lancia un appello a turisti e cittadini per prevenirli

Come noto dalle cronache delle ultime settimane, gli incendi stanno divampando in tutta Italia, distruggendo intere aree naturalistiche. Anche il parco del Delta del Po lancia allora un appello ai cittadini e ai turisti, un invito a seguire poche e semplici norme di comportamento utili a prevenire questo rischio e contribuire alla tutela e salvaguardia del Parco del Delta del Po.

Poiché gli incendi, alle nostre latitudini, sono praticamente sempre causati dall’uomo, l’Ente Parchi e Biodiversità-Delta del Po, gestore e responsabile della conservazione del territorio del Parco e delle sue foreste, desidera lanciare due appelli, rivolti a tutti: cittadini e turisti.

Il primo invito è a prestare la massima attenzione ad evitare ogni comportamento che possa provocare l’innesco di un incendio: non gettare mozziconi di sigaretta (né quando si passeggia a piedi o in bicicletta), né dagli automezzi in corsa (la S.S. Romea, ad esempio, costeggia per tutta la sua lunghezza la monumentale Pineta di San Vitale); non appiccare il fuoco a stoppie e ramaglie; non accendere fuochi all’aperto; non accedere con mezzi con motore a scoppio nelle aree forestali.

Il secondo invito è a mantenere alta la soglia di attenzione, avvistando e segnalando immediatamente ogni segnale di possibile incendio, chiamando subito il 1515, numero di emergenza per gli incendi boschivi, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale e completamente gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *