Inchiesta Fiera Ferrara, ex sindaco Tagliani: “Totalmente estraneo, confido come sempre nella verità”

Riceviamo dall’ex sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani, una dichiarazione, che  pubblichiamo integralmente, sulla vicenda mediatica relativa all’inchiesta su Ferrara Fiere.

Dopo due giorni di clamore mediatico, di velenosi commenti sui social e di commoventi messaggi di solidarietà ed affetto da parte di  tanti amici, colleghi e conoscenti reputo doveroso da parte mia, pur non avendo avuto ancora il privilegio di ricevere neppure un avviso rispetto a quanto leggo sui media, rassicurare tutti che la vicenda non mi preoccupa: sia perchè ne sono totalmente estraneo, sia perchè la magistratura non faticherà ad attestarlo.

In 30 (sì trenta ) anni da ammnistratore ho deciso appalti in Comune, Provincia, Regione, Atersir, Ferrara Arte per miliardi (non scherzo) di euro e non mi ha mai  sfiorato neppure la tentazione di superare i limiti della correttezza imposta all’amministratore.

Apprezzo il Palio tanto da averlo difeso gratuitamente nella lunga causa civile contro la LAV dopo l’incidente del 2006, ma non fino al punto di violare la legge.

Oggi la vicenda nuoce e non poco alla mia attività professionale, ma lo ritengo un prezzo da pagare alla trasparenza, un prezzo magari un po’ troppo caro, visto il rilievo dato da alcuni organi di stampa ad una mera richiesta di proroga di termini per le indagini preliminari, neppure motivato per ragioni a me legate, porto pazienza e confido come sempre nella verità.

Tiziano Tagliani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *