Incidente sul lavoro: 44enne di Comacchio muore dopo la caduta

Tragedia ieri a Cervia, nel ravennate, dove un operaio di 44 anni di Comacchio, Antonio Ferraresi, è deceduto in un incidente sul lavoro.

Secondo le prime ricostruzioni, il 44enne, dipendente di un’azienda addetta alla cura del verde pubblico, stava potando degli alberi con l’ausilio di un cestello.

Per cause ancora in corso d’accertamento da parte degli inquirenti, l’uomo sarebbe caduto da altezza elevata e non si è esclude un cedimento della struttura su cui si trovava la vittima.

Immediato l’intervento dei soccorritori del 118 ma per Ferraresi non hanno potuto fare nulla. Comacchio si stringe attorno alla famiglia di Antonio Ferraresi conosciuta e stimata nella cittadina lagunare. “Una tragedia” il commento del sindaco Pierluigi Negri che, insieme a tutto il Comune, si dicono vicini alla famiglia di Antonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.