Inflazione, prezzi in leggero calo a Ferrara rispetto a novembre

supermercatoA Ferrara, nel mese di novembre 2015, l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) con tabacchi diminuisce dello 0,6% rispetto al mese precedente ed aumenta dello 0,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Ecco le variazioni dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche: diminuzione dello 0,3% rispetto al mese precedente. Un calo di prezzo del pesce fresco, refrigerato o surgelato (-6,0%), dei frutti di mare freschi, refrigerati o surgelati (-2,7%) e della frutta fresca o refrigerata (-2,2%); secondariamente notiamo, principalmente, le diminuzioni della pizza (prodotto di panetteria -0,8%), della pasta secca, fresca e preparati di pasta (-0,5%), dei cereali per colazione (-0,7%), di alimenti per bambini (-0,6%), dello zucchero (-0,5%), del latte fresco (-0,2%) e del caffè (-0,2%). Al contrario notiamo soprattutto l’aumento dell’olio di oliva (+2,7%). Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente si segnalano gli aumenti (oltre il 10%) dei frutti di mare freschi, refrigerati o surgelati (+16,4%) e dell’olio di oliva (+15,7%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.