Influenza, Donini: “Pronti a vaccinare il 50% in più”

“Io raccomando la vaccinazione antinfluenzale, in attesa di avere quella per Covid-19, per non confondere sintomi nel caso dovessero comparire i due picchi nello stesso periodo temporale. Coerente con questa impostazione l’idea è di predisporci alla vaccinazione del 50% di persone in più rispetto all’anno scorso”.

Così l’assessore alla Sanità in Emilia-Romagna, Raffaele Donini, in una videoconferenza sul piano di riorganizzazione dell’assistenza ospedaliera in regione.

“Anche adesso che l’influenza ‘normale’ non è al suo picco chiunque abbia qualche sintomo compatibile con i sintomi Covid non lo trascuri e contatti il medico di medicina generale, perché siamo in condizione oggi di poter circoscrivere immediatamente questa fase un po’ endemica dell’epidemia”, ha sottolineato Donini.
Per quanto riguarda il vaccino antinfluenzale, resta gratuito per gli over 65, oltre che per operatori sanitari e categorie a rischio, ed è fortemente raccomandato in particolare per gli over 75.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *