Influenza: vaccini ritirati

Sarà pronto da domani un numero verde telefonico – il 1500 – con cui potranno mettersi in contatto per avere chiarimenti e, si spera, rassicurazioni, coloro che hanno fatto uso dei vaccini antinfluenzali della multinazionale Novartis.

Di quei vaccini Novartis ha prodotto tre milioni di dosi: due milioni e mezzo non sono mai uscite dagli stabilimenti dell’azienda, altre 487mila dosi sono state bloccate dopo una segnalazione del 19 ottobre da parte dell’AIFA – l’agenzia italiana del farmaco. In alcune delle fiale di vaccino prodotte da Novartis sarebbero state riscontrate delle anomalie: riguarderebbero una percentuale di fiale pari al tre per mille, e comporterebbero la formazione di particelle all’interno delle stesse fiale.

“Non è detto che le anomalie comportino conseguenze negative su chi ha già fatto uso del vaccino – ha sottolineato il ministro della salute Balduzzi.

Il blocco della diffusione dei vaccini, ha aggiunto, ha avuto prima di tutto scopi cautelativi: il problema, in ogni caso, sarà monitorato costantemente dal ministero e per i cittadini ci sarà, come abbiamo detto, il numero verde a disposizione.

Nei confronti della multinazionale, il ministro Balduzzi ha usato parole dure: “La Novartis, ha detto, sapeva delle anomalie fin dall’11 luglio scorso”.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=da1285e7-0452-457f-a7e1-08ae77fa38a8&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *