Il parco archeologico delle mura

Sono passati venticinque anni da quando Ferrara avviò i  primi grandi interventi di recupero della splendida cinta muraria cittadina. Le ultimi operazioni di restauro e riqualificazione si sono svolte nel 2004, era tempo di riprendere il filo della manutenzione e della valorizzazione di un patrimonio che è ormai uno dei segni distintivi della nostra città, per i ferraresi e per i turisti. Da Novembre partiranno quindi una serie di interventi programmati, finanziati con denaro regionale e fondi dell’otto per mille per complessivi 600mila euro.

In questo contesto, è previsto anche un intervento particolarmente interessante, che riguarderà il baluardo dell’amore e che comporterà una spesa di 260mila euro per il primo stralcio. Il baluardo non verrà semplicemente restaurato ma trasformato, per così dore, con un sistema di camminamenti e passerelle, in  una sorta di parco archeologico.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=f7168314-f3ed-4425-bac2-cb5c307413a8&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *