Invalido al 100%, vive in auto: “Cerco una casa” – VIDEO

La storia di Colombo Marziano, un 64enne, senza tetto, gravemente ammalato, che da giorni vive nella sua auto in condizioni igienico sanitarie inaccettabili.

Senza famiglia, invalido al 100%, ha chiesto a noi di dare voce alla sua drammatica richiesta di aiuto.

 

 

 

Un paio di coperte, una stufetta nel baule, le proprie cose chiuse in un sacco. Vive da diversi giorni in questa auto, al freddo e in pessime condizioni igienico sanitarie, Colombo Marziano, 64enne originario del bolognese, invalido al 100% che per problemi economici ha dovuto lasciare il piccolo monolocale in cui viveva, in affitto ad Aguscello.

Uno stato di salute davvero precario il suo, è un trapiantato di reni, cardiopatico, un lungo elenco di patologie, e perfino la perdita dell’uso della gamba sinistra. Con la sua auto ha raggiunto Telestense chiedendoci di dare voce alla sua richiesta d’aiuto.

Ex esercente di spettacoli viaggianti, anche circensi, ci tiene a non essere chiamato giostraio. Una ventina di giorni fa si è rivolto all’assessorato ai Servizi sociali dove però gli è stato risposto che nell’immediatezza per lui soluzioni non ce n’erano. Anche perché il 64enne, data la sua condizione di immunodepresso, non può essere ospitato in un dormitorio, come gli era stato proposto, poiché il rischio di contrarre patologie, per lui anche una banale influenza può aver gravi complicanze, è troppo elevato.

2 pensieri riguardo “Invalido al 100%, vive in auto: “Cerco una casa” – VIDEO

  • 19/12/2016 in 20:41
    Permalink

    Ma se lo si aiuta con un contributo economico riesce a rientrare ad Aguscello o no?

    Rispondi
  • 23/12/2016 in 23:13
    Permalink

    mi dispiace molto anche io sono invalido civile a 100% sto senza casa sto vivendo l’inferno sono citadino Italiano d’origine algerina per malatie cronique (3) ho perso lavoro,casa amici malgrando due bando al comune di parma mi piacerebbe un aiuto..grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *