ISTITUTI POLESANI: beffa con Sasso Marconi

Sconfitta di misura, 59-60, in una gara di un campionato ormai senza obiettivi

Incredibile finale in una incredibile partita. Potremmo così sintetizzare l’incontro che la squadra femminile Istituti Polesani Vis Rosa ha perso sabato sera contro la formazione di Sasso Marconi alla penultima giornata della seconda fase del campionato di serie C (gli Istituti Polesani Vis Rosa devono recuperare ancora due partite).
Partita senza obiettivi per entrambe le formazioni ormai fuori dai giochi per la promozione. Nonostante ciò, le due formazioni si danno battaglia senza risparmiarsi gentilezze (44 falli complessivo fischiati).
Buona la partenza delle ferraresi che grazie a due realizzazioni da dietro l’arco di Perfetto e Salvadego e ai canestri dentro il pitturato di Zerbini e Loiacono fanno un primo break (14-8).
Allora la difesa di Sasso Marconi si chiude a riccio dentro l’area concedendo tiri comodi da fuori alle rosa azzurre che però non ne approfittano dall’altra parte sale in cattedra Papotti che con tre canestri consecutivi trascina la propria squadra al sorpasso. (14-17 al 10’)
Ormai in fiducia le ospiti spingono sull’ acceleratore, Poletti e Mirrione colpiscono ripetutamente, gli Istituti Polesani Vis Rosa si scompongono e perdono alcuni palloni banali. Il break è pesante, 19-9 per le bolognesi e 13 punti da recuperare all’intervallo lungo, 23 a 36.
La squadra locale non ci sta a perdere così l’ultima partita casalinga della stagione, così imprime un deciso giro di vite in difesa. Nel terzo quarto concedono solo 9 punti a Sasso Marconi con soli tre canestri su azione. In attacco un buon gioco corale porta a referto Ferraro da 3 punti, Salvadego, Perfetto e ripetutamente verso la fine del quarto Zerbini, 43 a 45 al 30’.
L’ultimo quarto inizia in continuità con il periodo precedente. Perfetto pareggia da 2. Vaccari ferma la siccità offensiva delle ospiti ma Zerbini segna ancora per gli Istituti Polesani Vis Rosa ed apre un nuova striscia positiva che portano avanti Ferraro, Zampini e Salvadego. 58 a 47 Istituti Polesani Vis Rosa al 35’. La partita sembra indirizzata. Le ospiti provano il tutto per tutto aggrappandosi ad una zona 3-2 molto chiusa. È la scelta giusta, Ferrara si accontenta di tirare da 3 punti. Ne sbaglia 4 consecutivi. Le squadre si riavvicinano. A 60’’ dal termine è + 4 47 Istituti Polesani Vis Rosa. In attacco Sasso gioca un pick and roll e Papotti si inventa una tripla micidiale. Istituti Polesani Vis Rosa prova a rispondere con Salvadego, che si scontra con la difesa chiusa delle ospiti perdendo palla. 20’’, va in attacco Sasso Marconi, pallone sotto dopo un cambio difensivo a Mirrione che prima sbaglia poi recupera il suo stesso rimbalzo e segna subendo anche fallo con soli tre secondi sul tabellone. La bolognese sbaglia volontariamente il tiro libero ma una palla due concede un’ultima occasione alle ferraresi. Purtroppo, sul passaggio da rimessa dentro l’area per Loiacono la difesa è molto reattiva e intercetta chiudendo il match.
Rimane il rimpianto di una partita quasi vinta, ma vanno fatti i complimenti alla squadra di Sasso Marconi per la lucidità mostrata nel finale di gara.

ISTITUTI POLESANI VIS ROSA – CSI SASSO MARCONI ASD​59 – 60
Parziali: (14-17, 23-36, 43-45)

Tabellini:

Istituti Polesani Vis Rosa: Salzano 2, Gualiumi, Ferraro 8, Zampini 4, Loiacono 9, Zerbini 12, Marino, Vitali, Boarini, Salvadego 10, Perfetto 12, Cacciatori 2.
All. Frignani, Ass. All. Brandini, Menghini.

Sasso Marconi: Poletti 4, Mezzetti 2, Gabrielli, Milazzo 13, Papotti 19, Vaccari 3, Olezzi, Righi 8, Mirrione 9, Borsari, Lolli, Possenti 2.
All. Taglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.