Jazz Club Ferrara: domenica 13 marzo, ore 21.00 Francesco Guerri “Su Mimmi non si spara!”

Il 13 marzo torna la domenica del Jazz Club. La performance si sposta al piano inferiore dove si viene avvolti da un’atmosfera intima e raccolta, volta ad esplorare i linguaggi più disparati del contemporaneo. Protagonista della serata è “Su Mimmi non si spara!”, terzo album da solista di Francesco Guerri, registrato nel 2018, in tre intense sessioni, al Duna Studio di Russi (RA).

“Su Mimmi non si spara!” è un concerto per violoncello solo basato su un repertorio originale, in gran parte scritto e difficile da inscrivere all’interno di un genere. L’improvvisazione ha avuto un ruolo importante durante la prima parte creativa e di genesi della musica, ma più Guerri si avvicinava alla sua forma definitiva più avvertiva la necessità di fissarne i dettagli. Processo, questo, percepito come necessario per allontanarsi da quegli stereotipi che continuamente s’insinuano anche nell’improvvisazione.

“In un certo senso” Spiega Guerri “posso dire di aver trattato la mia musica come musica classica contemporanea, ma liberandola attraverso una nuova espressività, che nasce dall’intensità della performance e da un rapporto fisico, a tratti aggressivo, con lo strumento”. Francesco Guerri, violoncellista e compositore, è nato a Cesena nel 1977. Nel 2000 si è diplomato al Conservatorio di Musica “B. Maderna” con il massimo dei voti. Da allora si è avvicinato alla musica improvvisata, elettroacustica e al rock.

Suona in diverse formazioni in Italia e all’estero, fra le quali Nagel, Nestor Makhno, Camera Lirica e Bloody Claws e vanta collaborazioni con musicisti quali Tristan Honsinger, Gianluca Petrella, Carla Bozulich, Domenico Caliri, Ches Smith, Cris Corsano, Fabrizio Spera, Fabrizio Puglisi, Francesco Diodati, Vincenzo Vasi, Laurence “Butch” Morris, William Parker, Nicola Guazzaloca e molti altri. In ambito teatrale e performativo collabora con Teatrino Clandestino, Teatrino Giullare, Francesca Grilli, Chiara Guidi-Societas.

Si dedica da anni ad un repertorio solistico originale che lo ha visto esibirsi in festival quali: Roma Europa festival, Sudtirol Jazz Festival, Forlì Open Music, Isole che Parlano. Dal 2001 lavora presso il Day Hospital di Psichiatria e Psicoterapia dellʼEtà Evolutiva dell’Ospedale “Maggiore” di Bologna, occupandosi di disagio in età evolutiva.

INFORMAZIONI

jazzclubferrara.com – 331 4323840

Il Jazz Club Ferrara è un circolo Endas

(Ph. Francesco Guerri)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.