Jobs Act approvato dal Senato in via definitiva

senato-ppL’Aula del Senato ha dato il via libera definitivo alla delega sul lavoro, ormai conosciuta come Jobs Act, per la quale il governo ha chiesto il voto di fiducia. Hanno detto sì 166, no 112, 1 astenuto. 

Poletti, da Parlamento testo migliorato. Con l’ok definitivo al Jobs Act, il Parlamento “ci consegna un testo significativamente cambiato e migliorato”. Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti: ora si dovrà procedere “speditamente” ai decreti attuativi, partendo da quelli per l’introduzione del contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti che vogliamo rendere operativo da gennaio.

Ribadisce il proprio giudizio negativo la CGIL, che ha proclamato insieme alla UIL uno sciopero generale per il prossimo 12 dicembre: “E’ una legge delega – dice la CGIL di Ferrara –  in bianco, generica nei punti nei quali si dovrebbero riscontrare i miglioramenti e precisa nei punti nei  quali è certa la manomissione dei diritti dei lavoratori”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.