Jolanda di Savoia in festa dal 22 al 31 agosto con il riso del Delta del Po

risoInaugurazione oggi alle 18  delle Giornate del riso , sagra che Jolanda di Savoia dedica  al riso, promossa in collaborazione con il  Consorzio di tutela del riso del Delta del Po, che Martedì 26 agosto promuove alle 20.30 il Gran Galà dell’Agricoltura con una cena dedicata al riso di qualità.

L’inaugurazione ufficiale della XIX edizione delle “Giornate del Riso”vede la partecipazione straordinaria di Francesca Di Raimondo “Miss Mamma Italiana 2014”, l’icontro con la scrittrice Martina Pedriali e apertura ufficiale della mostra dedicata ad artisti lcali con una sezione in ricordo dell’artista Carolina Marisa Occari Centro Culturale “W. Matteucci”
 
risoConsiderata la capitale del Riso del Delta del Po, Jolanda di Savoia è al centro di un territorio caratterizzato da risaie e pianure che, a partire da Comacchio fino a Goro, in Emilia, quindi nel Veneto da Ariano Polesine a Rosolina e oreo, rappresentano l’ area di produzione del “Riso del Delta del Po IGP” . Siamo sul versante orientale estremo della Pianura Padana, nei territori bagnati dal Po, nelle province di Ferrara e Rovigo , dove si produce un riso marchiato IGP del Delta del Po, nome che si riferisce al frutto del riso appartenente al tipo “Japonica”, gruppo superfino delle varietà Carnaroli, Volano, Baldo a Arborio.

A Jolanda di Savoia ogni anno si rinnova l’appuntamento con la Sagra del Riso, che quest’anno va dal 22 al 31 agosto , un evento importante, organizzato con la collaborazione dell’amministrazione comunale. Qui in un paese,  Jolanda di Savoia, in gran parte situato sotto il livello del mare, tanto da essere considerato il paese più Basso di Italia”, il riso viene festeggiato in una sagra che oltre a proporre stand espositivi, convegni, esibizioni di aratura, visite guidate naturalistiche e tecniche e  un nuovissimo stand gastronomico per assaggiare il rinomato riso IGP, si  propone anche come occasione  di incontri fra addetti ai lavori per fare il punto sui temi legati alle attività dell’agroalimentare, che in quest’area della provincia ferrarese possono contare su molti prodotti tipici, che si sposano al riso o con il riso possono rappresentare una carta d’identità importante del territorio. A questo scopo il  Consorzio di tutela del riso del Delta del Po ha organizzato per il 26 agosto il Gran Galà dell’Agricoltura, cena e dibattito sul riso e prodotti tipici del Delta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *