Ju Jitsu: la grande passione di Sergio Tracchi

Esplosa osservando gli esercizi del figlio

Chiacchierando con Sergio Tracchi scorgi tutta la meraviglia di uno sport, di una disciplina che ti trasmette tantissimo: il Ju Jitsu. “Ho iniziato a praticarlo”, le parole di Sergio, “osservando mio figlio che alle elementari, sotto la guida del Maestro Salvatore di Salvo, si era accostato a questa realtà”. Sergio di strada ne ha fatta davvero tanta, ora è cintura marrone. “Il Ju Jitsu mi ha fatto rinascere sia fisicamente che mentalmente.. ti dà una condizione psico/fisica notevole”, afferma, “ti trasmette cose che nella vita ti possono servire. Ma non solo: ti trasmette anche disciplina; si impara il rispetto per gli avversari ed i compagni, lavorando insieme”. I progetti futuri per questo sportivo, che ha fatto della costanza la sua arma migliore, non mancano: “Voglio arrivare alla cintura nera e punto a diventare Maestro: mi piace insegnare ai bambini e ai più giovani”. In conclusione, una riflessione molto particolare: “Il Ju Jitsu è uno sport che può essere affrontato a qualsiasi età (io ne sono l’esempio).. quindi assolutamente il motto che voglio trasmettere è: “MAI MOLLARE”.

Un pensiero su “Ju Jitsu: la grande passione di Sergio Tracchi

  • 22/06/2017 in 12:09
    Permalink

    Sono grato a Sergio per le sue parole. Grazie.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *