JU JITSU: quattro medaglie azzurre agli Europei

Quinto posto per l’esordiente coppia centese Elisa Marcantoni – Salah Ben Brahim, nel Duo Sistem Mix

Si sono conclusi il 22 luglio 2021 i Campionati Europei Adults di Ju Jitsu che si sono svolti a Maintal in Germania dal 17 luglio 2021.

L’Italia ha partecipato con una squadra di 14 atleti provenienti da tutta la penisola. Dopo un anno e mezzo di inattività e non partecipazione a gare nazionali ed internazionali a causa delle disposizioni per la prevenzione alla diffusione del Covid, i partecipanti hanno dimostrato motivazione, coraggio e passione evidenziando un’ottima preparazione atletica.

Infatti, sono ben 4 le medaglie conquistate dalla Federazione Italiana :

· Andrea Ventimiglia, medaglia d’argento nella categoria fighting system -56kg
· Martina Porcile, medaglia di bronzo nella categoria fighting system -48kg
· Salvatore Luna, medaglia di bronzo nella categoria fighting system -62kg
· Kristian Deda, medaglia di bronzo nella categoria fighting system -94kg

Buoni risultati sono stati conseguiti dalla coppia centese di Duo System Mix Elisa Marcantoni – Salah Ben Brahim che, all’esordio personale come compagni di gara, hanno conquistato un quinto posto nelle classifiche generali, perdendo, purtroppo, la finale per il terzo posto contro la coppia tedesca, plurimedagliata.

“I giudici vogliono vedere il tuo meglio e in questa gara il nostro meglio ha significato 5° posto. Siamo super felici del debutto, consci che c’è sempre da migliorare e crescere”, queste le parole di Salah Ben Brahim.

Buone notizie anche per Antonella Farnè, atleta della società CSR JU JITSU ITALIA con sede a Cento, che, grazie ai punti ottenuti partecipando a questa competizione, si è qualificata per i World Combat Games che si terranno nel 2023 ad Ariyadh, in Arabia Saudita.

La nazionale è stata accompagnata dai Coach Paolo Palma (Perugia), Cristian Minuto (Palermo), Alfredo Fazio (Genova) e Silvano Rovigatti (Cento).

Il presedente della Federazione Ju Jitsu Italia nonché coach per l’occasione del gruppo emiliano, Silvano Rovigatti esprime soddisfazione per i risultati ottenuti: “Mi complimento con tutti gli atleti ed accompagnatori che, dopo un anno e mezzo di inattività e difficoltà, hanno avuto la forza e la passione per mettersi in gioco e arrivare a questi risultati, basi per il futuro”. Alice Rovigatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *