Ju Jitsu: Rovigati e Maggio pronte per la trasferta a Banja Luka

Con la Nazionale per l’European Championship for Seniors 2017

Non conoscono ostacoli le “nostre” atlete Alice Rovigatti e Lara Maggio: è infatti fresca la loro convocazione per i prossimi European Championship Ju Jitsu for Seniors 2017 che si terranno a Banja Luka (Serbia Erzegovina) dal 2 al 4 giugno 2017. Un’opportunità importante per queste 2 ragazze che gareggeranno nelle specialità Duo Classic e Duo Show, in una competizione di assoluto prestigio. “L’ 8 e il 9 aprile”, le parole di Alice Rovigatti, “io e la mia compagna di gara Lara Maggio abbiamo avuto la possibilità di partecipare a Roma al raduno della nazionale Senior (+ 20) e alla selezione per i campionati europei di Ju Jitsu a Banja Luka di giugno, nonostante la nostra età”. Alice e Lara – lo ricordiamo – appartengono alla categoria Junior, ma i risultati non sono tardati ad arrivare anche in questa categoria superiore. “Durante il secondo giorno di allenamento”, prosegue Rovigatti, “mi sono dovuta fermare per via di un dolore muscolare, ora risolto. Nonostante ciò, evidentemente, gli allenatori hanno visto in noi un potenziale e ci hanno convocate. Siamo consapevoli della difficoltà della competizione che ci attende; il livello degli atleti seniors, infatti, è molto alto e scontrarci con loro potrà essere un buon modo per crescere. Non vediamo questa convocazione come un punto di arrivo, ma come punto di partenza per poterci migliorare sempre più ed un giorno aspirare ad una medaglia anche in questa categoria”. Anche Lara Maggio esprime tutta la sua soddisfazione: “Era la prima volta al raduno nazionale Seniors per le convocazioni agli europei in Serbia Erzegovina”, le sue parole, “è stata una bella esperienza; peccato che l’ultimo allenamento l’abbiamo saltato per un problema fisico occorso ad Alice. Siamo molto contente di partecipare con la nazionale Seniors e – chissà – forse salire sul podio con dei veri campioni in carica! Si punta sempre più in alto.. come sempre, forza gemelle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *