JUDO – FILKAM: ripartono i corsi in via Ortigara

Dopo sette mesi, il 15 ottobre, Open Day

Dopo sette mesi di stop ripartono i corsi di judo del Furinkazan nella palestra di via Ortigara 14 a fianco dello stadio con un open day programmato per giovedì 15 ottobre, dalle 17.30, dedicato ai giovani. “Finalmente riusciamo a ripartire – sottolinea il responsabile tecnico del Furinkazan judo Accursio Guardino, istruttore Fijlkam cintura nera 4° dan – dopo tanti mesi passati nell’incertezza e riapriamo con un open day dedicato a bambini e ragazzi, maschi e femmine dai 6 ai 16 anni, nella nostra storica sede di via Ortigara 14, anche grazie allo sforzo della nostra associazione e l’apporto del Servizio Sport del Comune di Ferrara. Abbiamo deciso di sdoppiare i corsi e di spostare al PalaCaneparo tutto il settore karate così da avere a disposizione l’intero parquet della palestra Ex Gil e poter lavorare in sicurezza, nel rispetto del distanziamento e dei protocolli Fijlkam.
Accoglieremo a braccia aperte tutti i giovani che vorranno provare l’arte marziale del judo, la via della cedevolezza, per intraprendere con noi un nuovo percorso formativo fatto non solo di disciplina, ma anche di regole, rispetto per l’avversario poiché il judo migliora le condizioni psico-
fisiche incrementando, attraverso la pratica, le prestazioni atletiche, la concentrazione, la capacità decisionale, l’autocontrollo e l’autostima. Inoltre il judo, pur essendo uno sport individuale, ha una grandissima valenza sociale dovuta alla necessità di allenarsi con differenti compagni, per
affrontare situazioni sempre nuove”. Al PalaPalestre di via Tumiati, invece, continuano i corsi di karate per bambini e ragazzi con i maestri Gabriele e Federica Achilli sempre nelle giornate di lunedì e di giovedì a partire dalle 17.30. Per le prove gratuite tutte le indicazioni si possono trovare sul sito www.furinkazan.it oppure chiamando il numero 351-9066036. Attenzione però: per partecipare all’open day, bisogna presentarsi in palestra muniti di una copia del certificato medico.

Nella foto l’istruttore Accursio Guardino con un giovane judoka del Furinkazan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *