KAOS: a Rieti far punti, per non precipitare

Joao TimmAlla ricerca del primo acuto stagionale, il Kaos fa visita domani sabato 9 novembre al Real Rieti nella sesta giornata di campionato. La gara del PalaMalfatti (calcio d’inizio alle ore 18) sarà trasmessa in diretta su RaiSport2 e in streaming internet sul canale Rai Sport Web 2. Dire che sarà un Kaos da battaglia forse è dire poco: dopo il ko interno di una settimana fa contro Martina Franca gli estensi sono scesi all’ultimo posto in classifica alla pari con la Lazio e vogliono muovere subito la classifica. Sul cammino della squadra di mister Capurso – che in settimana ha ricevuto piena fiducia dalla società – c’è una gara non facile, come non ce ne sono in questo campionato. Il Real Rieti è partito forte, è secondo in classifica ed è reduce da due successi consecutivi, e vorrà dare continuità al suo buon momento di forma: le due squadre, insomma, arrivano da due momenti diametralmente opposti.
CAPURSO – Mancherà Jeffe, rientra Pedotti: queste sono le novità principali in vista del match con Rieti. “Abbiamo preparato al meglio come sempre la partita. Affrontiamo Rieti, una squadra che sta attraversando un ottimo momento, formata da giocatori molto importanti e di caratura internazionale. Abbiamo recuperato Pedotti, per quanto riguarda invece Jeffe non potremo contare su di lui”, le parole del manager dei neri. Nella classifica attuale il Kaos vanta la miglior difesa, ma anche e soprattutto il peggior attacco. “Il morale? Lo dobbiamo recuperare il prima possibile – continua Capurso – dobbiamo andare a fare una partita importante, cercando di dare il massimo e cogliere il massimo. È normale che non siamo contenti, è un brutto periodo e ci aspettavamo tutti una partita diversa con Martina. Ma è inutile piangere sulle assenze, non ci sono più scuse: dobbiamo cercare di recuperare il terreno perso”.
NAZIONALE – Un’altra chiamata in azzurro. Il portiere classe 1995 Joao Timm figura nella lista dei 16 convocati dal ct della Nazionale Under 21, Raoul Albani. Domenica 10 novembre, nel pomeriggio, il gruppo si ritroverà a Roma per poi partire, destinazione Romania: martedì 12 e mercoledì 13 gli Azzurri affronteranno i pari età rumeni a Targoviste.
GIOVANILI – Dopo un turno di riposo, i neri di mister Andrejic primi in campionato tornano in campo domenica 10 novembre: al palasport di Lizzano in Belvedere (ore 11), gli estensi affrontano la formazione dell’Eclisse. Weekend di riposo per l’Under 21, che mercoledì battendo 0-5 il Bologna ha superato il primo turno: nei Trentaduesimi di finale se la vedrà con la vincente tra Fratelli Bari e Reggiana, che si affronteranno mercoledì 13. Infine, stasera 8 novembre parte la stagione degli Allievi di Andrejic e Pellerino contro la Reggiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *