KAOS: amichevole per la prima squadra, vanno forte le giovanili

Per gli impegni della Nazionale agli europei, fermo il campionato, amichevole con la Poggibonsese, superata 11 a 0

DSC_5833 timeoutLa ripresa del campionato dista ancora due settimane, e così sabato 1 febbraio la prima squadra di mister Capurso ha affrontato al PalaMit2B in amichevole la Poggibonsese al termine di quindici giorni di intenso lavoro in palestra. Per la cronaca è finita 11-0 contro i toscani, allenati dall’ex Kaos ai tempi di A2 e serie B Cristian Busato, formazione che milita nel campionato di B.

CAPURSO – “Questo test amichevole va ad ultimare un lavoro di richiamo alla preparazione che abbiamo fatto assieme al preparatore Manfredini, in questa prima parte della lunga sosta in cui abbiamo analizzato anche aspetti tattici e tecnici. Al di là del risultato l’amichevole è andata molto bene, ho vista buona concentrazione e un atteggiamento molto positivo, contro una buona squadra”. La ripresa del campionato è tra due weekend, in casa della Luparense. “Kakà ha fatto una gran bella esperienza, lavorando col gruppo che è poi partito per gli Europei: un’esperienza che gli è servita tantissimo e ci auguriamo che nel futuro prossimo possa far parte dell’eventuale rinnovamento della Nazionale. Ora stiamo lavorando a ranghi completi, avremo un’altra settimana di lavoro specifico, poi dalla prossima settimana lavoreremo per preparare il match con la Luparense. La vittoria ottenuta nell’ultima giornata contro Pescara è stata un toccasana, il gruppo sta bene e lavora in vista della ripresa del campionato”.

Kaos-Poggibonsese 11-0 (3-0 a fine primo tempo)
Kaos: Laion, Andrè, Coco, Vinicius, Pereira, Pedotti, Capa, Failla, Zannoni, Jeffe, Kakà, Guennounna. All. Capurso.
Marcatori: Andrè, Failla e Vinicius nel primo tempo; 2 Jeffe, 1 Pereira, Andrè, Kakà, Failla, Coco e un autogol nel secondo tempo.
Enrico Zerbini
Vince e allunga in classifica sulle inseguitrici. L’Under 21 del Kaos supera Forlì e consolida il primo posto, complice il ko del Bologna Futsal a Imola. A guidare i neri in panchina c’è il vice Enrico Zerbini, mentre mister Andrejic è a Ferrara per la gara in contemporanea della Juniores. E così gli estensi si presentano in Romagna in formazione contata, con appena sei effettivi per le assenze di Tuli e Brugin, con Timm sulla via del rientro e Capa che a breve sarà disponibile. La partita è senza storia, con cinque delle nove reti che arrivano dai fratelli Cesare e Francesco Petriglieri. Nel prossimo weekend Fadiga e soci riceveranno i Fratelli Bari, poi si giocherà il ritorno degli Ottavi di Coppa Italia martedì 11 febbraio a Ferrara contro i Saints Pagnano.

Forlì-Kaos 2-9 (1-5 fine primo tempo)

Kaos: Guennounna, Fadiga, C. Petriglieri, Zannoni, F. Petriglieri, Failla. All. Enrico Zerbini.

Marcatori: 2 C. Petriglieri e F. Petriglieri, 1 Zannoni nel primo tempo; 2 Failla, 1 Zannoni e F. Petriglieri nel secondo tempo.

IMG_9500 Mariani
Una settimana dopo la sconfitta inaspettata a Bagnolo, la Juniores torna a vincere, con il diciassettesimo successo in 18 partite. E’ un risultato sudato per i ragazzi di Andrejic, che a metà gara si vedono rimontati dall’iniziale 2-0 a 2-2. Nella seconda metà della ripresa, con buone giocate di squadra, Molinari e compagni prendono il sopravvento: decide il match una doppietta di Federico Mariani.

Kaos-Reggiana 4-2 (fine primo tempo 2-2)
Kaos: Santini, Bock, Poltronieri, Lucchese, Missanelli, Signorini, Riccio, Mariani, Molinari. All. Andrejic.
Marcatori: Poltronieri e Molinari nel primo tempo, 2 Mariani nel secondo tempo.

Rinviata, invece, la partita in programma venerdì degli Allievi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *