KAOS: GIOVANILI SENZA AVVERSARIE, TROPPO SUPERIORI LE SQUADRE DEI RAGAZZI DEL CALCIO A CINQUE FERRARESE

Ettore FadigaBastano quattro minuti all’Under 21 per ribaltare una gara iniziata sotto i peggiori auspici. Al PalaCavina di Imola, nei Sedicesimi di andata di Coppa Italia, Imola sorprende i neri nel primo tempo: vantaggio con Francesco Petriglieri su generoso rigore concesso per fallo su Failla, poi i locali trovano il pari e il sorpasso nel giro di 2’, quindi realizzano anche il 3-1 nell’ultimo minuto del primo tempo contro un Kaos poco concreto in zona gol. Al rientro, gli estensi prendono subito il sopravvento: Tuli e la doppietta di Brugin nel giro di neanche 3’ valgono il 3-4. Quindi sale in cattedra Fadiga con una doppietta e il parziale lievita: 3-6 dopo 4’11 del secondo tempo. Poi il vantaggio cresce fino al 3-10 conclusivo, con un poker di capitan Fadiga e uno score finale che vale, per i neri, il virtuale passaggio del turno. La gara di ritorno si giocherà a gennaio. Negli Ottavi sul cammino dei neri ci sarà la vincente della sfida tra Verona e Saints Pagnano.
Under 21, Imola-Kaos 3-10 (fine primo tempo 3-1)
Kaos: Garbini, C. Petriglieri, Fadiga, Brugin, Lucchese, Tuli, F. Petriglieri, Zannoni, Failla. All. Andrejic.
Marcatori Kaos: F. Petriglieri nel primo tempo; 4 Fadiga, 2 Brugin, 1 Tuli, Failla e F. Petriglieri nel secondo tempo.

Netto successo anche per gli Allievi lunedì sera a Reggio Emilia.
Allievi, Fratelli Bari-Kaos 4-19 (fine primo tempo 1-8)
Kaos: Diolaiti, Ferraris, Bet, T. Signorini, Botrugno, Bergamini, Castiglia, F. Signorini, Simioli, Perelli. All. Pellerino.
Marcatori Kaos: 4 Bet, 3 Ferraris, 1 T. Signorini nel primo tempo; 3 Bet, 2 Castiglia e Bergamini, 1 Ferraris, Botrugno, F. Signorini e Simioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *