KAOS: occasione sprecata

image

Da più quattro a 5 a 5, con la Lularense

KAOS: occasione sprecata

Calcio a cinque, Serie A – Stagione regolare, terza giornata
PalaHiltonPharma, Ferrara – Sabato 11 ottobre 2014

KAOS FUTSAL-LUPARENSE 5-5 (fine primo tempo 3-1)
KAOS FUTSAL: Timm, André, Coco, Bertoni, Vinicius, Failla, Tuli, Vampeta, Petriglieri, Halimi, Pedotti, Evandro. All. Capurso.
LUPARENSE: Miarelli, Nora, Honorio, Giasson, Waltinho, Da Silva, Caverzan, Lo Giudice, Mauricio, Restaino, Ruben, Morassi. All. Musti.
MARCATORI: 7’07’’ p.t. Giasson (L), 10’44’’ Vinicius (K), 16’29’’ t.l. Vampeta (K), 16’57’’ Bertoni (K), 6’44’’ s.t. Halimi (K), 10’45’’ Bertoni (K), 14’ rig. Mauricio (L), 16’29’’ Giasson (L), 18’34’’ Mauricio (L), 19’15’’ Giasson (L).
AMMONITI: Bertoni (K), Waltinho (L), Mauricio (L), Nora (L), Tuli (K)
ARBITRI: Marco Delpiano (Cagliari), Francesco Peroni (Città di Castello) CRONO: Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna)

Dieci reti al PalaHiltonPharma di Ferrara tra Kaos e Luparense, con il punteggio finale che dice 5-5. L’epilogo lascia una punta di amarezza agli estensi, che conducevano e anche con quattro reti di scarto. Nell’ultimo quarto di gioco, però, gli ospiti hanno recuperato fino al pareggio nel minuto conclusivo. E così, tra due squadre scese in campo per portare a casa l’intera posta in palio – il Kaos di Capurso dopo il ko di Rieti, i Lupi post eliminazione dalla Futsal Cup, il verdetto del PalaHiltonPharma è un punto a testa. Alla sirena conclusiva il rammarico principale in casa Kaos è rappresentato dalle tre reti subite nei 3’30” finale con la Luparense schierata con il portiere di movimento.

Capurso schiera Timm, Vinicius, Andrè, Bertoni e Coco, Musti risponde Con Miarelli, Giasson, Nora, Honorio e Waltinho. In avvio partono forte i campioni d’Italia, chiamando all’intervento il positivo Timm, confermato tra i pali. Giasson sblocca il punteggio dopo 7′, i neri alla metà del tempo impattano con Vinicius, un gol che scuote i ferraresi. Che, nei minuti a seguire, trovano le reti in successione di Vampeta e Bertoni, ex di turno, per il 3-1 di metà gara.

Al rientro in campo spingono i veneti, con Timm che nega il gol a Waltinho e compagni. Un altro ex, Halimi, coglie il 4-1 dopo 7′ del secondo tempo, e lacrime di gioia per ‘Aldo’, al primo gol stagionale in maglia Kaos. Dopo una traversa di Vampeta, Bertoni insacca il 5-1 a 9′ dal termine che sembrerebbe chiudere la contesa. Musti chiama timeout, nei minuti a seguire la Luparense cerca di riaprire la gara con il portiere di movimento e Mauricio, su rigore, accorcia a 6′ dal termine. Giasson, da portiere in movimento, fa 5-3 e ancora Mauricio, sul secondo palo, insacca il meno uno ospite. Capurso corre ai ripari in timeout, ma la Luparense fa 5-5 in un finale rocambolesco, con occasioni da entrambe le parti, e il punteggio che non cambia più nei 45 secondi finali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.