KAOS: primo match-ball

Ad Asti in palio il pass per la semifinale scudetto

KaosOccorre un risultato utile: vittoria o pareggio che sia, poco cambia. Domani, giovedì 7 maggio 2015, il Kaos fa visita ad Asti nella seconda partita dei Quarti di finale dei playoff per lo scudetto. Al PalaSanQuirico (calcio d’inizio alle 20) la formazione allenata da mister Leopoldo Capurso deve raccogliere un risultato utile per chiudere la serie e accedere ad un traguardo storico come la semifinale. Sarà tutto tranne che semplice, con gli Orange piemontesi che, nonostante la pressione, potranno contare sul fattore campo e il calore dei propri sostenitori. Il gruppo parte domattina da Ferrara alla volta di Asti. La partita sarà trasmessa in diretta streaming, con link disponibile su www.kaosfutsal.it. Aggiornamenti saranno disponibili, come di consueto, sui canali Facebook e Twitter della società.
CAPURSO – Tutti i giocatori sono a disposizione, anche in questo caso sarà necessario operare delle scelte. “Stiamo bene – racconta il manager dei neri – a parte qualche piccolo acciacco da allenamento per Bertoni e Tuli”. In settimana il tecnico pugliese ha ripetuto più volte che nulla di eccezionale è stato ancora fatto e che la serie è apertissima. “Sicuramente abbiamo ancora un cinquanta per cento di possibilità di passare il turno. Finora non abbiamo fatto niente di che, abbiamo solo portato a casa il primo round. Sì, in gara uno abbiamo disputato un buon match, ma da qui a dire che siamo già qualificati, ne passa”. Al PalaSanQuirico servirà un risultato utile per chiudere la serie e raggiungere la semifinale. “Dovremo fare risultato ad Asti, vincere o pareggiare: non sarà facile perché – sottolinea Capurso – quando un leone è ferito, è ancora più pericoloso. Noi siamo concentrati e daremo il massimo per toglierci questa grande soddisfazione: Asti per batterci dovrà giocare bene, noi per ripeterci dovremo essere ancora più bravi”.
I PRECEDENTI – A marzo, nella diciottesima giornata di campionato, Andrè e compagni si imposero 1-3 con le reti di Tuli e la doppietta di Titon. Nel precedente incontro di gennaio, nella semifinale di Winter Cup, Asti si impose 5-3 (per il Kaos a segno Tuli, Bertoni e Andrè) qualificandosi per la finale della manifestazione, poi vinta. Qualora Asti superi il Kaos, la serie andrà a gara3, in programma sabato 9 maggio alle 20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *