KARATE: in più di seicento al Meeting Europeo Ragazzi

Altro gran successo, dopo quello del Mondiale per Club

Dopo il successo del mondiale per clubs, che ha visto lo scorso weekend la partecipazione di 119 società provenienti da 15 nazioni e 1132 atleti, è un karate dal sapore olimpico quello che, ieri al Pala Hilton Pharma, ha salutato felicemente l’edizione numero otto del Meeting Europeo Ragazzi, la manifestazione che la Fikta dedica, ogni due anni, alle giovani leve dai 10 ai 16 anni da cintura verde a cintura nera.
E grande, ancora una volta, il successo di questa manifestazione, voluta dalla Fikta e dagli organizzatori ferraresi, Gabriele e Federica Achilli, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Comune e dall’associazione stampa di Ferrara.
E i numero non hanno tradito le aspettative: un quadrangolare fra Italia, Germania, Svizzera e Slovenia 824 fra bambini e ragazzi, di entrambi i sessi, schierati sui sei tatami predisposti sul parquet del palasport estense, con 54 squadre e 662 atleti i ritti per le prove di kata individuale.
Importante il supporto dell’amministrazione comunale di Ferrara, in una manifestazione che, insieme al mondiale per clubs ha visto i suoi natali oltre un anno e mezzo fa e che ha incontrato le giuste sinergie con gli importanti partner dell’evento come McDonald’s Ferrara, il gruppo Orsatti, con Orsatti Cortevecchia 33′ Orsatti Pampapato e Congress, Copma e Zuffellato Computes. “Un successo preannunciato – conclude il presidente della Fikta il ferrarese a Gabriele Achilli – perché siamo andati vantati sul ritmo del mondiale per clubs e abbiamo ottenuto numeri da record anche in questa edizione. Ed è una cosa senza precedenti. Di questo devo ringraziare l’amministrazione comunale e l’assessore allo sport Simone Merli che ha sempre creduto in questo evento, per noi fiore all’occhiello del tradizionale e nello sport giovanile”.
Alla premiazione erano presenti il presidente del CONI provinciale Luciana Boschetti Pareschi e il dirigente del servizio sport del comune di Ferrara Fausto Molinari.
E anche gli atleti ferraresi del Furinkazan, fucina di campioni, si sono confermati al vertice della classifica con la giovane Sara Faggioli che, nelle cinture blu Fascia B, ha conquistato la medaglia d’oro nel Meeting Europeo Ragazzi bissando così il titolo della passata edizione. E si laurea campionessa europea anche Lucia Di Foggia nelle cinture nere Fascia B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *