Kick boxing: trionfo per Amin Aboulabil

Al campionato europeo IAKSA – ASII

fighIl crescente impegno Fighters Team ha avuto ancora una volta modo di salire su di un banco di prova di quelli che contano, il Campionato Europeo di Kick boxing Iaksa tenutosi a Montebelluna – Treviso il 13 dicembre scorso. Oltre trenta erano gli atleti iscritti all’evento, in rappresentanza di questo grande Team. Come sempre capitanati da grandi mentori e Maestri come Paolo Gherardi, Thomas Civolani, Luca Bendoni, Cristall Bazzani e Andrea Alebbi sono stati al centro di molteplici incontri e protagonisti in varie specialità presenti nel carnet della competizione ottenendo un ricco bottino di ottimi risultati. Orgoglio Ferrarese Amin Aboulabil, nome emergente delle scorse stagioni che riconferma il proprio talento sportivo con un oro nella specialità Boxing Light ed un argento in quella di Kick Light. Seppure di giovane età, Amin può vantare di essere stato uno dei primi allievi del Palapalestre di Ferrara, con affetto lo ricorda il suo Maestro quando più di dieci anni fa, a solo undici anni, chiese di essere ammesso ai corsi di kick boxing per adulti, fiero di avere già ottenuto la cintura marrone nel Karate tradizionale. Fiore all’occhiello della squadra, sempre presente alle manifestazioni, prosegue la propria formazione non solo come atleta ma anche come Maestro, ruolo che ricopre presso la palestra Dock dove insegna, senza voler rinunciare alla crescita sportiva. Gli impegni di Amin infatti lo vedono attualmente impegnato alla preparazione fisica per l’esordio nel contatto pieno, previsto per marzo nel campionato nazionale di Vittorio Veneto seguito dal grande
palcoscenico ai Mondiali di San Marino. Buoni risultati anche per gli atleti di Masi Torello con l’oro juniores di Matteo Marchesin e
Andrea Benini primo tra gli esordienti, cadono i campioni Anteghini e Gentili che nonostante questo piccolo intoppo conservano il loro primo posto in classifica insieme a Federico Righi che chiude invece la sua giornata con una medaglia d’argento. Ripagato con grande soddisfazione anche l’impegno del Maestro Bendoni che ha visto numerosi dei suoi atleti arrivare a podio, tra tutti citiamo Mirco Zese e Roberto Fabretti che possono vantare un eccellente secondo posto guadagnato dopo ottime prestazioni in finale. Ultimo in ordine di apparizione, con una come sempre buona prestazione dei suoi agonisti, Andrea Alebbi, ormai famoso e rinomato Maestro del gruppo Fighters Team alla guida di vari corsi tra cui quello inaugurato quest’anno presso la palestra California a Portomaggiore, che vede brillare il suo allievo Enrico Ravagli nei -65 kg specialità Light contact, e calcare finalmente i gradini del podio. Archiviata quest’importantissima esperienza internazionale, continueranno i duri allenamenti per le prossime tappe di campionato che saranno intervallate da stage di alto livello studiati e pianificati per aumentare al massimo la preparazione e la tecnica di tutti i campioni del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *