KLEB BASKET: la nuova campagna abbonamenti nel segno di Ferrara

E prezzi popolari per riempire l’MF Palace

Il Claim della Campagna Abbonamenti Kleb Basket 2019/20 è forte ed evocativo. Una decisa identità ferrarese, il richiamo al basket come sport unico e collante sociale aperto davvero a tutti, l’ironia di chi vuole fare le cose sul serio, ma sa bene che la pallacanestro è pur sempre un gioco, di squadra e bellissimo. Questo il senso che anima la nuova stagione biancazzurra e che la collaborazione con Cema Next, Agenzia Partner di Kleb ha tradotto in immagini, come i viusal promozionali che accompagnano la campagna e l’emozionante video di lancio girato a Ferrara.

La campagna comincerà lunedì 3 settembre 2019, con diritto di prelazione per i vecchi abbonati fino al 10 settembre compreso. Due le location in cui potersi abbonare: una è il Kleb Basket Store Spalding di via Garibaldi 19, completamente rinnovato e che verrà inaugurato il 2 settembre, l’altra è il corner dedicato presso il centro commerciale Il Castello, a dimostrazione delle sinergie marketing attivate quest’anno da Kleb con i propri partner.
Fortemente voluto in primis dal Presidente D’Auria, il filo conduttore è una grande attenzione ai prezzi e alle promozioni, per migliorare i già buoni risultati della scorsa stagione e avere un MF Palace sempre più pieno. Il listino è di fatto immutato rispetto a un anno fa, pur comprendendo una partita in più in abbonamento, mentre sono state aumentate e migliorate le promozioni. Dagli sconti per premiare la fiducia dei vecchi abbonati, a quelli estesi a tutti gli iscritti all’università, alle super offerte di abbonamento TV LNP PASS dedicate ai supporters Kleb, sono tanti i vantaggi che Kleb riserva a chi intende seguire la società biancazzurra, e che potranno incrementarsi nel corso della stagione, con ulteriori iniziative dedicate.
Per le due gare di Supercoppa, non comprese in abbonamento, è stato stabilito un prezzo unico, per ogni settore, di 10 euro a partita.
Ma le novità non si fermano al listino.
Come già avvenuto con il rifacimento del parquet e le opere di rinnovo del Palasport, l’MF Palace sarò sempre più biancazzurro e la casa del basket ferrarese, anche grazie al naming attribuito ai settori in abbonamento: dalla Curva San Giorgio alla Gradinata Tasso, dalla Tribuna Ariosto, ai nuovi settori esclusivi, come l’Antonioni e il Salotto D’Este, ogni area ha un preciso riferimento a personaggi storici o simboli della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *