KLEB: partita la stagione

Con il raduno al palasport, gruppo al completo

Il gran caldo e il periodo prettamente vacanziero non ha fermato la voglia dei supporters biancazzurri di assistere al raduno del nuovissimo Kleb Basket, al primo giorno di scuola della nuova stagione.
Il direttore operativo Gigi Terrieri ha chiamato a raccolta tutti, cominciando con lo staff fisioterapico e medico, oltre a quello comunicazione, proseguendo con gli aggregati Petrolati, Cavicchi, Buriani e Cazzanti, continuando con il roster al grandissimo completo, con il duo Cleaves-Smith chiamato assieme e Amici e Campani lasciati per ultimi, quindi ecco lo staff tecnico e, ultimo ma non ultimo, il patron Francesco D’Auria.

“Sento delle sensazioni positive – le parole del presidente biancazzurro Francesco D’Auria -, è una sfida, perché parliamo di una squadra nuova, le motivazioni non mancano sicuramente, come del resto la voglia di fare bene sul parquet. Il campionato? Nel nostro girone, a parte Fortitudo Bologna, Udine, Cento e Forlì, che hanno allestito un gran bel roster, dopo noi siamo lì, vediamo di che pasta siamo fatti, è una sfida un po’ per tutti, da me, continuando con l’intero staff tecnico, c’è davvero tanta motivazione”.

Coach Spiro Leka ha commentato così la “vernice” del suo Kleb. “E’ come il primo giorno di scuola – le parole del tecnico biancazzurro -, anche noi siamo curiosi di vedere come la squadra si amalgamerà, compito nostro sarà quello di cucire un abito su misura a questi ragazzi, che sicuramente sono venuti qua con molta voglia, hanno fatto scelte di venire da noi nonostante le offerte economicamente più alte da altre parti. Dobbiamo mettere in condizione i ragazzi di dare il massimo, facendo diventare questi giocatori il più presto possibile un gruppo che condivida il pallone, ma soprattutto il sacrificio difensivo. Compagine differente dall’ultimo anno. Chi ci segue da anni, è presente, il nucleo non ci abbandona mai, questo ci fa capire che siamo seguiti, i ragazzi sentiranno subito dove sono capitati, l’organizzazione ha funzionato, ora comincia la parte tecnica”.

Un pensiero su “KLEB: partita la stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.