L’800 raccontato dalle lettere di fidanzati – VIDEO

La libreria Sognalibro ha dedicato un pomeriggio alla presentazione di un testo che ripercorre l’800, attraverso una serie di lettere scambiatesi tra due coppie di fidanzati.

 

 

Un’antologia di lettere scambiatesi quotidianamente tra due coppie di fidanzati vissute nella seconda metà dell’800: è il contenuto del testo “Di amare e di essere amata non osavo sperarlo”, che racconta le vicende di Giulia Ambron e Costante Carpi e di Ada Carpi e Leone Neppi Modona, in un testo curato dalla pronipote Lionella Neppi Modona Viterbo, da sempre impegnata allo studio della storia e della vita della Comunità ebraica di Firenze. Il testo è stato presentato in un incontro tenutosi alla libreria Sognalibro, alla presenza – tra gli altri – dal rabbino capo della Comunità ebraica di Ferrara, Rav Luciano Caro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *