Agenti aggrediti in una casa di accoglienza a Ferrara

Momenti di tensione ieri notte nella casa di accoglienza “La Casona” in via Smeraldina a Ferrara.

Un ospite, 41enne di origine nigeriana, in forte stato di agitazione, avrebbe creato dei danni all’interno della struttura dopo aver preso a male parole gli altri alloggiati.

All’arrivo della Polizia di Stato, il 41enne si sarebbe scagliato contro gli agenti, spintonandoli e prendendoli a pugni con l’obiettivo di allontanarli. L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *